A Guide to Italian - 10 facts about the Italian language in Italian

Useful facts about the Italian language in Italian
Translation in EnglishEnglish only

Download buttonDownload mp3 - right click and choose 'save target as'

Open/close
1. Dove si parla l'italiano?

Listen

L’italiano è la lingua ufficiale dell’Italia, e una delle quattro lingue ufficiali della Svizzera. Ci sono persone che parlano italiano a Malta, Città del Vaticano, San Marino, Croazia, Slovenia, e Francia (specialmente in Corsica)

L’italiano è anche la seconda lingua più parlata in Argentina. È parlato di meno nelle ex-colonie africane d’Eritrea e Libia

Open/close
2. Quello che già sai in italiano

Listen

La cultura italiana ha influenzato in modo considerevole altre lingue soprattutto nel campo della musica, del cibo, dell’architettura, del design, della letteratura e della scienza

Hai mai detto ciao? Hai mai mangiato al fresco, ordinato una pizza, degli spaghetti, dei broccoli o un cappuccino?
Anche fiasco e propaganda sono parole di origine italiana.
Anche se non sei amante dell’opera, probabilmente conosci parole come maestro, orchestra, piano e solo o magari hai cantato a cappella sotto la doccia!

Ci sono anche parole che si scrivono in modo differente, ma che sono molto simili all’inglese e per questo è facile capirne il significato, come ad esempio teatro, cattedrale e caffè

Open/close
3. È difficile imparare italiano?

Listen

Non è difficile pronunciare l’italiano. Si dice che l’italiano si legge come si scrive, cioè la pronuncia delle parole corrisponde alla forma scritta

La pronuncia è chiara, si distinguono bene le vocali e la struttura sillabica facilita l’identificazione dei suoni. Il vocabolario è simile a quello di altre lingue latine

In italiano tutti i nomi sono maschili o femminili e gli aggettivi devono concordare con il nome. Ci sono sei desinenze (parte finale della parola) per ogni tempo verbale

Anche se all’inizio alcuni aspetti della lingua possono sembrare un po’ difficili, basterà apprendere alcune regole per riuscire a comunicare in una varietà di situazioni differenti

Open/close
4. La parola italiana più lunga e lo scioglilingua più difficile

Listen

Se chiedi ad un italiano, probabilmente ti dirà che la parola più lunga ha 26 lettere ed è precipitevolissimevolmente

Secondo alcune ricerche più recenti però, la parola italiana più lunga ha 29 lettere ed è esofagodermatodigiunoplastica

Si può forse dire che uno degli scioglilingua più difficili sia:
Trentatré trentini entrarono a Trento tutti e trentatré trotterellando

Open/close
5. Conosci delle barzalette italiane divertenti?

Listen

Il senso dell’umorismo italiano è diventato più sarcastico negli ultimi anni. Ci sono nuovi progammi comici in TV che fanno vedere esempi di italiani che ridono di se stessi e delle proprie tradizioni!

Le barzalette sulla politica, i carabinieri, il mondo degli affari e la burocrazia italiana sono molto diffuse:
Un imprenditore ad un altro:
- Come mai i tuoi impiegati arrivano sempre così puntuali?
- Facile, trenta impiegati e solo venti posti auto!

Due impiegati comunali si incontrano per strada:
- Ciao Mario! Posso offrirti un caffè?
- No, grazie! Il caffè non mi fa dormire.
- Ma come? Sono le otto di mattina!!!
- Appunto... Sto andando in ufficio...

Open/close
6. Se studio l'italiano, mi aiuterà con altre lingue?

Listen

L’italiano è una lingua romanza, cioè deriva dal latino. Le lingue romanze hanno una struttura grammaticale simile e spesso similitudini nel vocabolario

Imparare italiano può aiutarti con la grammatica di altre lingue romanze come il francese. Scoprirai che alcune parole italiane sono molto simili a parole spagnole e portoghesi. Si dice infatti che un italiano può cavarsela in Brasile o in Argentina parlando solo italiano!

Alcuni sostengono che la vera lingua italiana sia la lingua dei gesti e delle espressioni facciali. Questo pratico metodo di comunicazione aiuta gli italiani a farsi capire all’estero, anche se non parlano la lingua del Paese. Quindi, quando vai nel Bel Paese, come lo chiamano molti italiani, fermati a vedere come i locali conversano e gesticolano tra di loro

Open/close
7. Cosa non si puo dire o fare

Listen

L’italiano ha molti falsi amici, cioè parole simili all’inglese ma che hanno un significato diverso

Se vuoi una camera è facile che qualcuno ti indirizzi ad un hotel! Camera in italiano significa room. La parola per camera è macchina fotografica

Se vuoi una pizza con del spicy sausage devi chiedere del salame piccante. Se chiedi pepperoni, non sorprederti se arriva con dei peppers. La parola peperoni in italiano è il plurale di peperone che significa pepper

Se ti piace qualcosa, ricordati di dire mi piace, I like it, e non mi piaci che significa I like you, perchè può causare dei malintesi

Ricordati una delle regole fondamentali della cucina italiana:
un cappuccino con la pasta non va bene, fai come gli italiani e chiedi un espresso alla fine del pasto

Open/close
8. Citazioni famose

Listen

Eppur si muove
Galileo Galilei (1564-1642)
Si dice che queste furono le famose parole sussurrate dal filosofo e scienziato dopo essere stato accusato di eresia dall’Inquisizione. L’accusa era di aver detto che la terra, che era considerata il centro dell’universo di Dio, si muoveva intorno al sole

Ogni nostra cognizione prencipia dai sentimenti
Leonardo Da Vinci (1452-1519)
Un fatto curioso è che Da Vinci scrisse i suoi appunti da destra a sinistra, e molti esperti si chiedono il perchè. Le due teorie più comuni sono: Da Vinci voleva mantenere segreti i suoi lavori oppure essendo mancino non voleva macchiare i fogli

Open/close
9. Il primo testo

Listen

Indovinello Veronese, scritto intorno all’ 800 d.C. (dopo Cristo), è considerato uno dei primi documenti, anche se alcuni esperti dicono che è ancora un esempio di latino volgare

I Placiti cassinesi furono scritti intorno al 960 d.C. Provengono dalla città di Benevento, nella regione della Campania e sono una collezione di documenti legali riguardanti questioni di proprietà

Nei primi anni del quattordicesimo secolo Dante Alighieri scrisse La Divina Commedia. Il testo fu scritto in Italiano volgare, ossia un miscuglio di dialetto toscano e siciliano. L’opera è considerata il primo esempio di italiano standard

Open/close
10. Come essere cortese

Listen

Come altre lingue romanze, ci sono diversi modi di dire ‘you’ in italiano:
tu per le persone che chiami per nome,
Lei in tutti gli altri casi.
Il plurale è, rispettivamente, voi e Loro.
Lei e Loro vengono scritti in maiuscolo in modo da distinguere da lei, she, e loro, they

In situazioni informali gli italiani spesso suggeriscono:
Possiamo darci del tu? - Can we use ‘tu’?
Questo è il primo segno di ospitalità e un modo di fare amicizia

Gli italiani sono molto orgogliosi della loro cucina e possono parlare per ore dell’infinita varietà delle specialità culinarie locali.
Rifiutare un invito o un secondo piatto, può essere considerato maleducato. Se in dubbio, cerca di assaggiare un pò di tutto e dì che è tutto buonissimo!

Italian key phrases

Italian key phrases

Get started with 20 audio phrases

The Italian alphabet

The Italian alphabet

Get the lowdown on accents and nasal sounds

BBC navigation

BBC © 2014 The BBC is not responsible for the content of external sites. Read more.

This page is best viewed in an up-to-date web browser with style sheets (CSS) enabled. While you will be able to view the content of this page in your current browser, you will not be able to get the full visual experience. Please consider upgrading your browser software or enabling style sheets (CSS) if you are able to do so.